Colombia: italiano ucciso con la moglie

Roberto Gaiottino e la moglie colombiana Claudia Patricia Zabala Dominguez sono stati uccisi a colpi di pistola

Roberto Gaiottino

Sabato 16 giugno Roberto Gaiottino e Claudia Patricia Zabala Dominguez sono stati uccisi da un killer all'uscita di un ristorante a Risaralda, in Colombia. Gaiottino nella vita faceva l'imprenditore e si trovava Risaralda in vacanza insieme alla moglie, originaria proprio di questa cittadina di circa 10mila abitanti.

Dopo aver cenato in un ristorante in compagnia di un amico colombiano, la coppia è uscita dal locale intorno alle ore 22 per rientrare nell'albergo dove soggiornava. Proprio davanti all'uscita del locale marito e moglie sono stati raggiunti da 5 colpi di pistola esplosi da qualcuno apparentemente freddo ed esperto visto che 2 colpi hanno centrato Gaiottino alla testa.

Roberto Gaiottino e sua moglie, con un passato da modella, vivevano nel Canavese e si trovavano a Risaralda solo per fare visita alla famiglia di lei. In Piemonte Gaiottino era piuttosto noto per l'impresa di costruzioni Mivillaitaliana.

L'ambasciata italiana di Bogotà sta seguendo le indagini degli inquirenti.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO