Massa Carrara, operaio muore schiacciato da un blocco di marmo

muore schiacciato da blocco di marmo

Incidente sul lavoro a Massa Carrara dove un operaio di 40 anni è rimasto schiacciato oggi da un blocco di marmo. La tragedia sarebbe avvenuta in un deposito.

Secondo le prime informazioni il blocco di marmo che ha schiacciato l'uomo, un gruista, si è staccato dopo essere stato posizionato. L'operaio è stato immediatamente soccorso ma è deceduto poco dopo a causa dei gravi traumi riportati che l'avrebbero fatto andare in arresto cardiaco.

Da inizio 2018 questa è la seconda morte bianca che si verifica nel comparto lapideo di Massa Carrara. Il segretario provinciale della Cgil Paolo Gozzani denuncia: "Un'altra tragedia immane che colpisce la comunità intera. Sulla sicurezza non si sta andando avanti, purtroppo la verità è questa. Io continuo a ripetere che dobbiamo fermare chi non è in regola. Bisogna dare un segnale forte".

L'uomo, sposato, era padre di una bimba. Sul posto oltre al personale dell'Asl e ai vigili del fuoco anche i carabinieri. Tutta l'area è stata sottoposta a sequestro. I colleghi dell'operaio che non hanno lasciato il posto di lavoro dopo l'incidente lo hanno fatto solo per donare la giornata alla famiglia dell'uomo, come riferisce "Il Tirreno".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO