Torino, uccide la suocera a martellate: arrestato 71enne

Omicidio a Torino

Omicidio questa mattina a Leini, alle porte di Torino, dove un uomo di 71 anni, Severino Bergamini, ha aggredito a colpi di martello la suocera, Adele Crosetto, di 84 anni, malata da tempo e costretta a letto.

È accaduto questa mattina nella cascina di via Provana in cui l'anziano viveva con la moglie e la madre di quest'ultima. È stato il 71enne ad allertare le autorità subito dopo l'accaduto e all'arrivo dei soccorsi l'anziana era ancora viva, seppur in gravissime condizioni.

Il 71enne è stato tratto in arresto con l'accusa di tentato omicidio, che è poi diventata un'accusa di omicidio quando l'84enne, nel pomeriggio, è deceduta in ospedale a causa delle ferite riportate alla testa.

La moglie dell'uomo ha riferito alle autorità che tra il consorte e l'anziana suocera non correva buon sangue. I due, pur vivendo sotto lo stesso tetto, non si parlavano da anni. L'uomo, interrogato dagli inquirenti, ha spiegato di aver agito in preda ad un momento di disperazione, senza un motivo apparente.

Vota l'articolo:
5.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO