'Ndrangheta, agguato mortale a Seminara (RC): grave un bambino di 10 anni

Omicidio a Seminara

Agguato mortale ieri a Seminara, in provincia di Reggio Calabria, costato la vita del 39enne Giuseppe Fabio Gioffrè, pregiudicato e presunto esponente dell'omonima cosca della 'ndrangheta attiva proprio nel territorio di Seminara.

L'uomo è stato ucciso mentre si trovava nel terreno di sua proprietà in località Venere. Nel conflitto a fuoco è rimasto coinvolto anche un bambino di 10 anni che si trovava insieme a Gioffrè quando i sicari sono entrati in azione.

La presenza del giovanissimo, di nazionalità bulgara, non ha impedito ai killer di aprire il fuoco e uno dei colpi ha raggiunto proprio il bimbo, che ora si trova ricoverato in gravi condizioni negli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria.

I killer, stando a quanto ricostruito dagli inquirenti che si stanno occupando del caso, sarebbero fuggiti a piedi nelle campagne e avrebbero fatto perdere le proprie tracce.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO