Svezia: blocca aereo in diretta Facebook per impedire rimpatrio di un rifugiato [VIDEO]

svezia volo rifugiato

Si chiama Elin Ersson e di lei sta parlando in queste ore tutto il mondo: la studentessa e attivista per i diritti umani, è stata ieri protagonista di un gesto che è arrivato tramite diretta Facebook in ogni angolo del globo. La ragazza ha infatti impedito il rimpatrio di un richiedente asilo afghano di 52 anni, bloccando l’aereo sul quale l’uomo era stato imbarcato dall’aeroporto di Goteborg. Dopo aver acquistato un biglietto per lo stesso volo, Elin è saluta sull’aereo rifiutandosi di sedersi e chiedendo in diretta social al comandante di intervenire, impedendo il decollo.

Ci sono stati attimi di tensione tra la ragazza, alcuni passeggeri e anche il personale di bordo, ma alla fine, anche grazie alla solidarietà di altri viaggiatori, Elin è scesa dall’aereo assieme al richiedente asilo. Tantissimi contatti per lei tramite il suo profilo Facebook, per la maggior parte messaggi di solidarietà, ma a chi le chiedeva delle sorti del 52enne afghano ha sottolineato: ''So solo che il rimpatrio è stato bloccato. Non ho altre informazioni''.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO