RyanAir, piloti in sciopero il 10 agosto: già 250 voli cancellati

Allo sciopero aderiscono i piloti di Belgio, Irlanda, Germania e Svezia.

volo RyanAir

Se siete in partenza per le vacanze o state già tornando e avete scelto di viaggiare con RyanAir, preparatevi a possibili grattacapi. Dopo lo sciopero di poche settimane fa, il prossimo 10 agosto è previsto un nuovo stop dei piloti della compagnia irlandese dopo che la precedente protesta non è servita a cambiare le cose.

Per il momento lo sciopero riguarda i piloti di RyanAir che hanno sede in Belgio, Germania, Irlanda e Svezia e che si preparano a restare a terra per 24 ore tra venerdì 10 agosto e sabato 11 agosto. La compagnia aerea, bollando lo sciopero come "non necessario e ingiustificato", ha già annunciato che almeno 250 voli previsti saranno cancellati, ma il numero potrebbe salire nelle prossime se i piloti di altri Paesi decideranno di aderire.

Gli oltre 25mila passeggeri dei voli già cancellati sono stati prontamente avvisati da RyanAir via SMS o via email e lo stesso dovrebbe accadere nel caso in cui altri voli dovessero restare a terra nelle 24 ore di sciopero.

Ufficialmente i piloti italiani hanno deciso di non aderire allo sciopero, ma se state viaggiando verso o da uno dei Paesi interessati, vi suggeriamo di controllare il sito della compagnia aerea prima di raggiungere l'aeroporto, in quanto gli aerei in partenza dall'Italia potrebbero essere influenzati dalle cancellazioni negli altri Paesi.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO