New York, sparatoria in ospedale: tentativo di omicidio-suicidio

Si è trattato di un tentativo di omicidio-suicidio.

Westchester Medical Center

17.00 - La stampa locale riferisce che a seminare il panico nell'ospedale sarebbe stato un tentativo fallito di omicidio-suicidio. Una persona avrebbe tentato di uccidere uno dei pazienti e di togliersi la vita subito dopo, ma il repentino intervento del personale sarebbe riuscito ad evitare la tragedia.

La situazione, stando a quanto riferiscono le forze dell'ordine, sarebbe già sotto controllo.

16.30 - Diversi colpi di pistola sarebbe stati esplosi pochi minuti fa all'interno di un ospedale dello stato americano di New York, il Westchester Medical Center di Valhalla, a circa 50 chilometri a nord della città di New York.

Decine di agenti sono già accorsi sul posto e l'intero ospedale è stato messo in isolamento: nessuno può entrare ed uscire finché non sarà rientrato l'allarme. Pochi i dettagli emersi finora, se non che i colpi sarebbero stati esplosi al quarto piano del complesso.

(in aggiornamento)

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO