[VIDEO] Rissa per un selfie alla Fontana di Trevi

rissa fontana trevi

Roma - Volevano scattare un selfie nello stesso momento e dalla stessa inquadratura: il battibecco tra due ragazze per una fotografia della Fontana di Trevi è sfociato poi in una rissa che ha coinvolto anche i loro familiari. Sul posto sono dovute intervenire le pattuglie della polizia municipale, che dopo aver sedato gli animi hanno provveduto a denunciare per violenza e minacce otto turisti di nazionalità olandese e americana. La lite è nata da una discussione tra una ragazza olanedese di 19 anni e una 44enne italo-americana che in pochi secondi sono passate dalle parole ai fatti.

Dapprima c’è stato uno scambio di insulti, poi le due donne hanno cominciato a spintonarsi fino ad arrivare a schiaffi e pugni. A quel punto, si sono uniti i rispettivi familiari, contribuendo con la loro parte di botte. Alla fine, la rissa ha coinvolto otto persone, tra cui anche tre ragazze minorenni, due americane di 17anni e un’olandese di 13. I poliziotti che erano in servizio presso Fontana di Trevi sono intervenuti prontamente, ma ha avuto un bel da fare per sedare la rissa. Dopo un primo round al termine del quale gli animi sembravano essersi sopiti, le due fazioni hanno ripreso a darsele di santa ragione.

A quel punto, gli agenti sono stati costretti a chiamare i rinforzi, che giunti sul posto hanno provveduto a fermare gli otto turisti conducendoli presso gli uffici di via della Greca. Per fortuna, nessuno si è fatto male sul serio: qualcuno ha riportato alcune contusioni e qualche ammaccatura, ma non è stato necessario alcun intervento dell’assistenza medica.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 53 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO