Parma, 44enne uccisa dal vicino di casa: arrestato 36enne

L'uomo aveva già aggredito dei vicini di casa in passato, ma nessuna denuncia era stata presentata.

Filomena Cataldi

Sarebbe stata una banale lite tra vicini a scatenare la furia omicida di un cittadino cinese di 36 anni, arrestato ieri con l'accusa di essere l'autore dell'omicidio di Filomena Cataldi, 44enne residente a San Polo di Torrile, in provincia di Parma.

Il delitto è avvenuto intorno alle 17.30 di ieri nell'abitazione di Cataldi. Secondo quanto ricostruito, l'uomo residente al piano di sopra sarebbe entrato in casa della donna dopo un diverbio e lì l'avrebbe picchiata colpendola più volte al volto e al corpo, poi l'avrebbe strangolata e infine colpita alla gola con un coltello.

È stato proprio l'omicida, sposato e padre di due figli piccoli, ad allertare le autorità subito dopo il delitto.

Non è chiaro cosa abbia spinto il 36enne ad accanirsi sulla donna, madre di una ragazza di 18 anni, ma nel corso delle prime indagini è emerso che tutti nella palazzina erano a conoscenza del comportamento violento dell'uomo, che in passato si si sarebbe reso protagonista di episodi violenti nei confronti dei propri familiari e di altri residenti nel palazzo.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO