Brindisi, inseguimento in mare: arrestati due narcotrafficanti albanesi - VIDEO

La droga - 535 chilogrammi di marijuana - avrebbe fruttato ai narcotrafficanti fino a 5 milioni di euro.

Inseguimento in mare al largo di Brindisi e conseguente arresto di due narcotrafficanti. Si è conclusa così un'operazione antidroga condotta dalla Guardia di Finanza, scattata quando una unità del comando aeronavale di Bari ha intercettato un gommone sospetto diretto verso le coste pugliesi.

I sospetti si sono rivelati fondati. Lo scafo, lungo sette metri, stava trasportando oltre 500 chilogrammi di marijuana e di fronte all'alt delle autorità i due scafisti a bordo hanno tentato la fuga. Ne è nato un inseguimento in mare che si è concluso poco dopo con lo stop del mezzo e l'arresto dei due uomini, due cittadini albanesi di 38 e 46 anni, entrambi originari di Valona e ora finiti in manette per detenzione e traffico internazionale di stupefacenti.

La droga - 535 chilogrammi di marijuana - avrebbe fruttato ai narcotrafficanti fino a 5 milioni di euro secondo le stime della Guardia Di Finanza che ha eseguito il sequestro.

sequestro di droga brindisi

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO