Cincinnati: sparatoria alla Fifth Third Bank, quattro morti e due feriti

cincinnati sparatoria

17:35 - La polizia di Cincinnati conferma che l'assalto alla banca si è concluso dopo un conflitto a fuoco tra gli agenti e il bandito, che non si è dunque suicidato, ma è deceduto in seguito alle ferite riportate dopo lo scontro con i poliziotti.


17:25 - Secondo la prima ricostruzione, alla Fifth Third Bank di Cincinnati si sarebbe trattato di una rapina finita male: l’uomo avrebbe intimato ad un cassiere di consegnargli tutti i soldi, ma al rifiuto avrebbe aperto il fuoco uccidendo in tutto tre persone. Non è ancora chiaro se poco dopo il bandito abbia rivolto la sua arma contro sé stesso o se sia stato freddato dalla polizia. Confermate le quattro vittime e due feriti, ecco il racconto di un testimone oculare: “Ho sentito una raffica di colpi di pistola, mi sono inginocchiato a terra e ho visto i poliziotti arrivare di corsa”.

17:05 - La polizia di Cincinnati aggiorna il bilancio della sparatoria: i morti sono quattro e tra l'oro vi è anche l'assalitore.

16:40 - L'intera area in cui è avvenuta la sparatoria è stata isolata dalla polizia, all'interno della struttura non ci sarebbero ostaggi, l'autore dell'assalto avrebbe agito dunque da solo.


16:20 - Secondo quanto riferisce l'Enquirer sarebbero due le vittime della sparatoria avvenuta questa mattina a Cincinnati: una delle due sarebbe l'assalitore, che sarebbe stato freddato dai poliziotti. Le vittime, secondo quanto riferiscono altre fonti, potrebbero essere però addirittura cinque. L'UC Medical Center, invece, conferma di avere accolto quattro feriti, ma sulle loro condizioni vige al momento il riserbo. Non si fanno ipotesi sulle motivazioni che hanno portato l'uomo ad aprire il fuoco.

La polizia di Cincinnati è intervenuta presso il grattacielo che ospita la Fifth Third Bank, vicino a Fountain Square per via della presenza di un uomo armato che ha aperto il fuoco contro diverse persone. I primi bollettini sono abbastanza confusi, ma sembra ci siano dei feriti. Un uomo, secondo il racconto di un testimone oculare, sarebbe finito a terra sanguinante. Potrebbe trattarsi dell’aggressore che ha esploso circa 15 colpi di pistola prima di essere fermato dagli agenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO