Aereo russo scomparso nel Mediterraneo: "abbattuto dai siriani"

Il sistema anti-aereo siriano si stava difendendo da un attacco di Israele secondo la Cnn

aereo russo abbattuto siria

12.28 - Mosca punta il dito su Israele e si riserva "il diritto di adottare misure adeguate" in merito all'abbattimento del jet miliare russo con 15 persone a bordo al largo della Siria. La scorsa notte le forze regolari del regime di Bashar al-Assad si stavano difendendo da un attacco compiuto da caccia israeliani arrivati dal Mediterraneo che si sarebbero fatti scudo dell'areo militare russo.

"Le azioni militari di Israele hanno portato alla morte di 15 soldati russi" stigmatizza il Ministero della difesa di Mosca secondo cui quattro F-16 israeliani hanno attaccato obiettivi siriani a Latakia volando a bassa quota: "I piloti israeliani hanno usato l'aereo russo come copertura, così che fosse essere preso di mira dalle forze di difesa aerea siriane. Quindi, l'Il-20 che ha un'impronta radar molto più grande degli F-16, è stato abbattuto da un missile di difesa S-200" invece destinato ai caccia con la Stella di David.

08.30 - I contatti con l'aereo militare russo abbattuto al largo della Siria si sarebbero persi mentre quattro F-16 israeliani attaccavano obiettivi siriani nella provincia della Latakia. L'areo militare, un Iluyshin-20 per il trasporto delle truppe, era decollato dalla base di Hmeimin ed era diretto proprio a Latakia.

Un aereo militare russo sarebbe stato abbattuto mentre sorvolava il Mediterraneo di ritorno dalla Siria. L'aereo era scomparso dai radar la scorsa notte: sarebbe stato colpito per sbaglio dalle difese anti-aeree siriane, secondo la Cnn, che cita un ufficiale americano.

Il sistema anti-aereo siriano, di fabbricazione russa, si stava difendendo da un attacco israeliano. A bordo del jet militare c'erano 14-15 persone. Il ministero della Difesa di Mosca ha confermato la scomparsa dell'aereo militare, con i contatti persi alle 23 di ieri a circa 35 chilometri dalle coste siriane.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO