Milano e Torino: aumenta il costo dei biglietti dei mezzi pubblici

A Torino biglietti da 1,70 euro e a Milano da 2 euro

Sia a Milano che a Torino muoversi con i mezzi pubblici costerà di più rispetto al passato. Nel capoluogo piemontese gli aumenti sono già diventati effettivi a partire dal mese di luglio scorso. Non sono più in vendita i classici biglietti da obliterare, sostituiti dai ticket elettronici: i "chip on paper", che contengono i titoli di viaggio. Novità tecnologica a parte, la corsa singola costa 20 centesimi in più (da 1,50 a 1,70); il nuovo biglietto è valido per 100 minuti per tutti i mezzi di superficie, ai quali si può sommare una corsa in metropolitana. Il biglietto giornaliero, con il quale è possibile viaggiare senza limitazioni fino alla mezzanotte, costa invece 4 euro per i biglietti "chip on paper" e 3 per chi caricherà il titolo di viaggio sulla card GTT. Contestualmente la GTT ha anche eliminato i carnet da 5 e 15 corse.

È prevista una tariffa agevolata per gli under-26 per l'abbonamento annuale: chi ha un reddito superiore ai 50mila euro pagherà 258 euro; con Isee sotto i 12mila euro pagherà invece 158 euro. Tariffa agevolata anche per gli over 65, sempre in relazione agli Isee.

A Milano, invece, gli aumenti partiranno dal marzo prossimo. Il singolo biglietto costerà 2 euro, quindi 50 centesimi in più rispetto ad ora. L'abbonamento mensile costerà 39 euro contro i 35 previsti adesso. Nessun aumento, invece, per chi sottoscrive un abbonamento annuale, che potrà anche essere rateizzato pagando 27,50 euro al mese. Tariffe invariate anche per anziani e under 26. La tariffa per gli anziani non sarà più legata all'età, bensì allo status di pensionato. Esenzione totale, invece, per i bambini fino ai 14 anni di età, accompagnati o meno. L'altra novità importante che riguarderà Milano è quella che verrà archiviato il "sistema a zone", in base al quale attualmente varia il costo della corsa; con il biglietto da 2 euro ci si potrà muovere a Milano e nei comuni di "prima fascia".

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO