16enne violentata nel Varesotto: minacciata con un coltello

La ragazza sorpresa alle spalle mentre rientrava a casa.

Ragazzina violentata nel Varesotto vicino Stazione

Una ragazzina di 16 anni è stata violentata domenica scorsa nel Varesotto, nei pressi di una stazione ferroviaria. La notizia è stata diffusa oggi da La Prealpina che racconta che la giovanissima è stata sorpresa alle spalle mentre tornava a casa nel tardo pomeriggio.

L'uomo che l'ha fermata le ha detto ha aveva un coltello in tasca e l'ha obbligata a seguirlo. L'ha condotta in un anfratto di un sottopassaggio e lì l'avrebbe costretta ad atti sessuali, poi è fuggito.

La ragazza è stata soccorsa da alcuni passanti ed è stata in seguito accompagnata in ospedale. Ora i carabinieri sono alle prese con le indagini per capire chi fosse l'uomo che ha abusato della giovane e fermarlo al più presto perché potrebbe essere pericoloso anche per altre donne.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO