Il lancio del razzo Soyuz fallisce: salvi i due astronauti [VIDEO]

L'americano Nick Hague e il russo Alexeï Ovtchinine sono atterrati in Kazakistan.

Gli astronauti Nick Hague, americano, e Alexeï Ovtchinin, russo, sarebbero dovuti partire stamattina per una missione di oltre sei mesi. Con il razzo russo Soyuz dovevano raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale, ma subito dopo il lancio, alle ore 14:40 di Baïkonour, in Kazakistan, da dove sono decollati (le 10:40 italiane), un guasto li ha costretti a un atterraggio d'emergenza, sempre in Kazakistan.

La notizia del guasto è stata riportata dall'agenzia di stampa Ria Novosti, mentre la televisione Rossiya 24 ha rassicurato tutti sulle condizioni di salute dei due astronauti, che fortunatamente, dopo la disavventura, stanno bene. Non è la prima volta che si verificano incidenti del genere e il lancio è il momento più delicato delle missioni spaziali.


Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO