Maltempo: 4 morti nelle ultime ore. Allerta a Venezia | Previsioni per domani 2 novembre

maltempo previsioni meteo 1-2 novembre

Come previsto il maltempo colpisce l’Italia da Nord a Sud anche oggi 1 novembre 2018, primo giorno del ponte di Ognissanti. E sono quattro i morti che si aggiungono a 12 provocati sempre dalle cattive condizione meteo negli scorsi giorni. Pioggia e vento imperversano ancora sull’Italia provocando disagi e vittime: due persone sono morte in Valle d'Aosta, una a Bolzano e una in provincia di Brescia.

Allerta rossa e arancione


Allarme soprattuto in Veneto dove è allerta rossa mentre è allerta arancione su Friuli-Venezia Giulia, Lombardia, Liguria, Emilia-Romagna, Toscana, Marche, Lazio, Umbria, Campania e il Nord di Abruzzo e Molise.

Portofino di nuovo isolata


Nuovamente isolata via terra Portofino, dove dopo il weekend era rimasto bloccato con la sua famiglia anche Pier Silvio Berlusconi. Portofino è di nuovo isolata dopo la chiusura del sentiero d'emergenza aperto dopo il crollo della strada provinciale 227.

Disagi anche al Sud, a Venezia acqua a 114 cm


Disagi e allagamenti si segnalano anche nel trapanese e a Palermo, mentre a Venezia l’acqua alta ha raggiunto i 114 cm nel primo pomeriggio e rimarrà su livelli di allerta almeno fino alle 16, secondo il Centro Maree della città lagunare dove sono ingenti i danni fatti dall’acqua negli edifici storici, tra cui la basilica di San Marco.

Maltempo 1 novembre 2018: le vittime


Due delle quattro persone morte oggi a causa del maltempo sono rimaste vittime di un incidente a Lillianes nella valle di Gressoney (Aosta) per la caduta di un albero sulla loro auto. Le autorità hanno dovuto chiudere parte della strada statale 26, dal km 133.9 al km 143.1, tra Pré-Saint-Didier e La Thuile, per il pericolo rappresentato dalla caduta di massi.

A Nozze di Vestone, Brescia, è invece deceduto un uomo di 83 anni scivolato tra i rami degli alberi e finito nel fiume Chiese, ingrossato dalle piogge torrenziali. La corrente ha poi riportato l’anziano a riva. Dell’uomo si erano perse le tracce un giorno e mezzo fa quando era uscito a piedi con l’ombrello.

La quarta vittima del maltempo di queste ore è morta per un incidente stradale a Coldrano di Laces (Bolzano); si tratta di un uomo di 53 anni che uscito da una galleria è andato a sbattere con l'auto contro degli alberi buttati giù del vento.

Previsioni meteo 2 novembre 2018


Le previsioni meteo per domani 2 Novembre 2018 parlano di una nuvolosità ancora diffusa e di forti piogge, specie al Centro e al Nord. In Italia settentrionale solo in Trentino è previsto un lieve miglioramento nella mattinata, poi nel pomeriggio dovrebbe peggiorare. Al Sud i fenomeni interesseranno soprattutto, e al mattino, Sicilia, Campania e la parte alta della Puglia. Il tempo dovrebbe migliorare solo da sabato 3 novembre.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO