Acido in faccia: la nuova terribile moda del Regno Unito | Video Le Iene

In forte ascesa il fenomeno degli attacchi con l’acido in Inghilterra

acido iene

Nel Regno Unito si registra un forte aumento degli attacchi con l’acido. Si tratta di una nuova quanto terribile “moda” che sembrava essere più che altro appannaggio di Paesi asiatici come l’India. Le cronache raccontano di episodi frequenti da quelle parti di donne sfregiate con l’acido per gelosia, tradimenti o vendetta, ma stando ai dati più recenti, la nazione con il più alto numero di attacchi d’acido denunciati è invece il Regno Unito. In Gran Bretagna, infatti, negli ultimi sei anni è stato registrato l’aumento di questi casi del 940%.

Si è occupata del fenomeno la trasmissione televisiva Le Iene, con un servizio firmato da Pablo Trincia, che ha avuto modo di raccogliere dati importanti recandosi in terra inglese. A quanto pare, la maggior parte di questi attacchi avvengono senza motivo, quasi per “gioco”, da parte di sconosciuti. Alcune vittime di attacchi con l’acido hanno rilasciato le proprie testimonianze alla troupe Mediaset, ma rimane il mistero sulla figura di Jermaine Lawlor. Si tratta di uno strano personaggio con cui Trincia riesce a prendere un appuntamento, ma che si rifiuta di rilasciare dichiarazioni davanti alle telecamere se non dietro pagamento.

Il ragazzo sostiene di avere delle dritte per aiutare le persone a stare lontane dagli attacchi con l’acido. Di cosa si tratti non è dato saperlo, poiché davanti alle telecamere de Le Iene, senza aver visto prima dei bigliettoni, il ragazzo se la dà a gambe aiutato da un complice che tenta addirittura di strappare al reporter la telecamera. Nel corso del servizio, sono state fornite comunque informazioni importanti sulle operazioni di primo soccorso nel caso in cui si venga attaccati da bottigliette di acido.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO