Carne scaduta rimessa in vendita al supermercato | Video Le Iene

Un dipendente denuncia tutto tramite la trasmissione Mediaset

carne scaduta riconfezionata

Un servizio de Le Iene firmato a Giulio Golia denuncia un grande supermercato che rimette in vendita carne scaduta riconfezionandola con una nuova data di scadenza. Fondamentale la collaborazione di uno dei dipendenti del negozio, che tramite una telecamera nascosta dimostra al pubblico come si possa facilmente rimettere in vendita prodotti molto pericolosi per la salute di chi poi li acquista. Il dipendente rivela come fettine, salsicce e bistecche non vengano mai buttate e se non si riesce nemmeno a rivenderle, alla fine la carne viene tritata o passata al sugo.

Una pratica sistematica e quotidiana nel supermercato specifico, i cui dipendenti sono incentivati a riconfezionare i prodotti scaduti o in extrema ratio tritarli: “mescolata con la carne fresca non si nota”, la rivelazione, “poi ci facciamo il sugo”. La carne viene buttata solo quando “fa proprio schifo e puzza”, in barba alle normative vigenti. Il dipendente che aiuta Le Iene a denunciare tutto rimane anonimo per timori di ritorsioni, ma alla fine viene scoperto e il caporeparto della macelleria cambia a quel punto atteggiamento. Sapendo di essere ripreso con una telecamera nascosta, il responsabile della qualità della carne cambia completamente atteggiamento.

Informati dell’accaduto, il direttore e i responsabili del supermercato hanno sostanzialmente dribblato le domande di Golia parlando solo di “controlli quotidiani” sulla carne e addirittura non hanno preso nemmeno una netta posizione, se non contro il dipendente che si è prestato alla denuncia, dopo aver visto il video che li smentisce.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO