Meteo, arriva la neve al Nord. Allerta arancione in Sardegna

neve

L'inverno è alle porte e dopo l'ondata di maltempo che ha travolto l'Italia una manciata di giorni fa, le prossime ore vedranno un drastico calo delle temperature in quasi tutto il Paese a causa del ciclone invernale in arrivo tra la giornata di oggi, lunedì 19 novembre 2018, e domani.

Si prevedono nevicate anche a bassa quota tra il Piemonte e la Lombardia, mentre il resto dell'Italia dovrà fare i conti con piogge e possibili nubifragi, in modo particolare tra Lazio, Campania e il sud della Puglia.

La Protezione Civile ha diramato un'allerta arancione per gran parte della Sardegna, dove nelle prossime ore si prevedono violenti temporali. Allerta gialla, sempre per la Protezione Civile nazionale, "sul settore nord-occidentale del Veneto, sull’Umbria, sul Lazio, sull’Abruzzo, sul Molise, sui settori settentrionali e meridionali della Puglia, su quasi tutto il versante ionico della Calabria, su gran parte della Sicilia, sul resto della Sardegna".

Per quanto riguarda la Sardegna, l'allerta resterà arancione su gran parte della regione fino alle 15 del 20 novembre 2018 o fino a nuove comunicazioni della Protezione Civile:

I fenomeni inizieranno dalla Sardegna meridionale per poi estendersi progressivamente verso nord nel corso della giornata di lunedì e ridiscendere verso sud martedì 21/11/2018. Si ritene non trascurabile la probabilità di episodi di ventilazione sostenuta associata ai temporali. Saranno possibili inoltre fenomeni grandinigeni.

I nuovi bollettini saranno pubblicati a questo indirizzo.

Foto | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO