Fire challenge: la stupida e pericolosa moda che impazza sui social network

In molti stanno finendo in ospedale, ma l'effetto virale non si arresta

fire challenge moda social

È stata ribattezzata "fire challenge" ed è una moda stupida quanto pericolosa che sta contagiando i giovani di ogni angolo del globo. In cosa consiste? Ci si cosparge sostanzialmente di liquido infiammabile e ci si dà letteralmente alle fiamme mentre qualcuno riprende la scena con un telefonino. Una volta che il video è pronto, viene poi condiviso sui social network con lo scopo di ottenere il maggior numero di like rispetto ad altri che hanno compiuto la stessa “impresa”. Insomma, si mette a repentaglio la propria vita solo per una sfida social che ha preso il via, pare, negli Stati Uniti circa 5-6 anni fa, ma che ora si è diffusa in ogni dove (basta effettuare una ricerca su YouTube con la chiave "fire challenge" per trovare facilmente numerosi video).

Molti adolescenti sono finiti male, costretti a subire interventi chirurgici in ospedale, ma la stupida moda continua a fare proseliti. È per questo che gli esperti stanno cercando di sensibilizzare l’opinione pubblica con una serie di iniziative che si stanno diffondendo non solo sul territorio USA: “Capisco che ci sia una pressione sui giovani per ottenere l'accettazione e aumentare i like sui loro profili online facendo cose rischiose come queste sfide - dichiara un medico chirurgo che ha analizzato alcuni casi - Ma dai pazienti che vedo, i risultati possono essere molto diversi, con alcuni che richiedono un trattamento di supporto vitale e molti sono rimasti sfregiati per tutta la vita”.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO