Forlì, 35enne adescava minorenni in chat: arrestato per violenza sessuale - VIDEO

Un uomo di 35 anni è stato arrestato in queste ore dalla Polizia di Forlì con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di due minorenni, adescati attraverso i social network e riuscendo in poco tempo a conquistare la loro fiducia promettendo di risolvere i problemi che i giovanissimi stavano affrontando.

L'uomo, stando a quanto ricostruito nel corso delle indagini, si vantava di avere contatti importanti nel mondo dello spettacolo e si offriva di aiutare le giovani vittime nella realizzazione e nel montaggio di video musicali da condividere sui social network, promettendo loro fama e l'ingresso nel mondo dello spettacolo, anche attraverso eventi e concorsi musicali.

Il 35enne riusciva così acquisire la totale fiducia delle vittime, diventava il loro confidente e una volta venuto a conoscenza dei loro problemi si offriva di aiutarli, vantando di avere dei poteri magici, attraverso riti particolari.

Le vittime avevano tutte tra i 14 e i 17 anni e in almeno due casi, quelli accertati dagli inquirenti, dalle conversazioni online e lo scambio di foto si sarebbe arrivati all'incontro di persona, a casa dell'uomo. Lì sarebbero avvenute le violenze sessuali.

chat

Foto | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO