Pakistan, bomba al mercato e attentato a Karachi

Giornata di sangue in Pakistan, segnata da due attentati: uno in un mercato all'aperto nel Nord-Ovest del Paese, per la precisione nella provincia di Khyber Pakhtunkhwa, al confine con l'Afghanistan. C'è stata un'esplosione proprio nel momento di maggiore affluenza di persone al bazar. Secondo fonti mediche e di polizia si contano almeno 25 morti e 35 feriti, ma purtroppo questo bilancio si potrebbe aggravare. La polizia ha anche fatto notare che le vittime erano in gran parte della minoranza sciita.

L'altro attentato, invece, si è verificato a Karachi, dove due agenti sono morti e una guardia di sicurezza è rimasta ferita durante un attacco armato alla sede del consolato cinese. Gli assalitori hanno ingaggiato uno scontro a fuoco con la polizia e tre di loro sono morti, ma in tutto gli attentatori dovrebbero essere quattro. Tutta l'area è stata circondata dalle forze dell'ordine. Secondo i testimoni oltre agli spari ci sarebbe stata anche un'esplosione. Per fortuna lo staff del consolato è illeso.

L'attacco di Karachi è stato rivendicato dal un gruppo separatista della provincia del Balochista, dove la Cina sta compiendo importanti investimenti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO