Strasburgo, Cherif Chekatt potrebbe aver già raggiunto la Germania

Cherif Chekatt

Cherif Chekatt, l'uomo ricercato per l'attentato a Strasburgo, sembra riuscito a far perdere le proprie tracce e gli inquirenti non escludono che possa aver già raggiunto la Germania, dove il 29enne avrebbe più di un contatto.

Oltre 700 agenti sono al lavoro da ore in tutta la Francia per rintracciare il giovane. Quattro persone, membri della famiglia di Chekatt, sono state prontamente fermate, ma al momento non è chiaro se dai loro interrogatori siano emersi elementi utili alle indagini o alle ricerche.

In queste ore, intanto, il quotidiano francese Le Parisien ha intervistato il tassista che ha portato via Chekatt dal luogo della strage. Il presunto terrorista, infatti, dopo aver aperto il fuoco ha preso un taxi e si è fatto portare lontano dal centro cittadino. Il tassista, già sentito a più riprese dagli inquirenti, ha riferito di essersi salvato perchè si è professato musulmano praticante.

Tanto è bastato per convincere Chekatt a salvargli la vita. Nel corso del viaggio in taxi, secondo la testimonianza dell'uomo, Chekatt gli avrebbe confessato di aver ucciso per "vendicare i fratelli morti in Siria".

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO