Genova, aperto il cantiere. Bucci: "Il nuovo ponte a Natale 2019"

È stato inaugurato oggi, sabato 15 dicembre, il cantiere per la demolizione di ciò che resta del viadotto Morandi a Genova, primo e fondamentale passaggio per la ricostruzione del ponte parzialmente crollato lo scorso 14 agosto, provocando la morte di 43 persone.

Il sindaco di Genova e commissario straordinario per la ricostruzione, Marco Bucci, ha promesso che il nuovo ponte sarà pronto per il Natale del 2019, poco più di un anno a partire da oggi, eventuali intoppi esclusi.

La demolizione di ciò che è rimasto in piedi del viadotto dovrebbe iniziare la prossima settimana, non appena arriverà il via libera della Procura di Genova, e richiederà circa 5 mesi di lavoro, per un costo complessivo di 19 milioni di euro.

Le operazioni di smontaggio del ponte vedranno l'impiego di micro cariche esplosive, mentre a terra sono già state posizionate delle gru pronte a sostenere i tronconi di ponte man mano che verranno separati dalla struttura principale.

La speranza è quella di completare le procedure di demolizione entro il 31 marzo 2019, così da partire subito con la ricostruzione del viadotto e completare l'opera nei 9 mesi successivi e inaugurarla così entro Natale 2019.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO