Brescia: un altro neonato morto, sale a quattro il numero di bimbi deceduti

neonati morti brescia

Un altro neonato è morto agli Spedali Civili di Brescia. Dopo i tre decessi in una settimana, sale a quattro il numero dei bambini morti nel nosocomio dopo aver visto la luce. L'ultimo decesso sabato, ma se ne è avuta notizia solo oggi. Il ministro della Salute Giulia Grillo ha inviato a Brescia i carabinieri del Nas e gli ispettori mentre dalla direzione dell'ospedale si sostiene che non c'è nessun focolaio di infezione.

In riferimento ai primi tre casi di neonati morti "non sussiste alcuna relazione tra i tre eventi. Si tratta di decessi subentrati a breve distanza l'uno dall'altro, nell'arco di una settimana, ma i quadri clinici rimandano a condizioni di malattia differenti e non appaiono correlati".

Tutti e quattro i neonati sono deceduti nel reparto di terapia intensiva neonatale. L'ospedale di Brescia ha disposto anche per l'ultimo neonato morto tutti gli accertamenti del caso ribadendo che i quattro decessi non sono legati tra loro.

Il Giornale di Brescia scrive che "spesso i piccoli degenti" del reparto di terapia intensiva "sono soggetti prematuri ed estremamente fragili" ma questo non basta a spiegare le cause dei decessi che gli accertamenti interni all'ospedale e gli ispettori ministeriali dovranno stabilire.

Anche la procura ha aperto un fascicolo per ora senza indagati. Intanto l'autopsia prevista per oggi sul corpo del piccolo Marco, che era nato prematuro il 4 dicembre, è stata rinviata. Il pubblico ministero che si occupa del caso ha acquisito la cartella clinica.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO