Gabriele Micalizzi, il fotografo italiano ferito in Siria, rientrerà oggi in Italia

Gabriele Micalizzi

Gabriele Micalizzi, il reporter italiano rimasto ferito lo scorso 11 febbraio a Deir Ezzor, in Siria, farà rientro nelle prossime ore in Italia. A confermarlo oggi ci ha pensato il Ministero degli Esteri, secondo il quale "l'operazione di rimpatrio sanitario è stata coordinata dall'Unità di Crisi della Farnesina ed è resa possibile grazie a un volo dell'Aeronautica Militare Italiana".

Micalizzi si trovava insieme ad un collega della CNN in un edificio contro il quale è stato lanciato un razzo RPG, nella zona della Siria in cui il conflitto tra i jihadisti dello Stato Islamico e le forze della coalizione guidata dagli Stati Uniti è ancora in corso.

Il 35enne sarebbe stato colpito alla testa da una scheggia e dopo qualche giorno trascorso nell'ospedale americano della base di Omar Field farà rientro a Milano in serata.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO