Sventa rapina in supermercato: 33enne nigeriano viene assunto per ricompensa

nigeriano rapina supermercato

Gallipoli (Lecce) - Un nigeriano di 33 anni è stato assunto per gratitudine dal proprietario di un supermercato. L’uomo, infatti, ha contribuito attivamente per sventare una rapina e per assicurare il rapinatore alla giustizia. Un malvivente, con il volto coperto, ha fatto irruzione all’interno del supermercato Sisa di via Alfieri nel pomeriggio di ieri. Una volta all’interno dell’esercizio commerciale, il rapinatore ha tirato fuori una pistola (rivelatasi poi giocattolo) per minacciare gli impiegati riuscendo a farsi consegnare un bottino di 500 euro.

A quel punto, è entrato in azione il nigeriano, che solitamente stanziava davanti la porta del supermaket per racimolare qualche monetina aiutando i clienti a caricare la spesa in macchina. Dopo aver bloccato il malvivente, ne è nata una colluttazione che si è conclusa per fortuna con l’arrivo della polizia: gli agenti hanno subito identificato e fermato un 54enne del posto, già noto alle forze dell’ordine. Il nigeriano che con il suo coraggio ha sventato la rapina, invece, ha da oggi un nuovo lavoro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO