Etiopia, precipita aereo della Ethiopian Airlines: 157 morti, 8 italiani tra i passeggeri

Un aereo dell'Ethiopian Airlines si è schiantato questa mattina poco dopo il decollo dall'aeroporto di Addis Abeba. Il Boeing 737, diretto a Nairobi, è precipitato alle 8.44 ora locale con 149 passeggeri e 8 membri dell'equipaggio a bordo, sei minuti dopo aver lasciato la pista.

A dare la notizia è stato il Primo Ministro dell'Etiopia, Abiy Ahmed, che su Twitter ha espresso le sue "più profonde condoglianze alle famiglie che hanno perso i loro cari".

Ethiopian Airlines: nessun sopravvissuto

Il capo della comunicazione della Ethiopian Airlines, Asrat Begashaw, ha tenuto stamattina una breve conferenza stampa per confermare che tutte le persone a bordo del volo precipitato pochi minuti dopo il decollo hanno perso la vita. Si tratta di 149 passeggeri e 8 membri dell'equipaggio - 157 persone in totale, come emerso fin dai primi istanti - di 33 diverse nazionalità.

Al momento nessun'altra informazione è stata resa nota dalla compagnia aerea, se non che le operazioni di ricerca e recupero stanno procedendo senza sosta, ma i media cinesi riferiscono che almeno 8 delle persone a bordo del Boeing 737 erano di nazionalità cinese.

8 cittadini italiani nella lista dei passeggeri

L'ANSA e AndKronos danno per certa la presenza di cittadini italiani a bordo del volo, almeno 8 passeggeri presenti nella lista dei passeggeri del volo ET302. La Farnesina sta ancora effettuando tutte le verifiche del caso e al momento non ha confermato né smentito le voci.

Le nazionalità delle persone a bordo

La Ethiopian Airlines ha fornito qualche dettaglio in più sulla nazionalità delle persone che hanno perso la vita nell'incidente aereo di questa mattina:

    32 passeggeri del Kenya
    18 del Canada
    9 dell'Etiopia
    8 della Cina
    8 dell'Italia
    8 degli Stati Uniti
    7 del Regno Unito
    7 della Francia
    6 dell'Egitto
    5 dell'Olanda
    4 dell'India
    3 della Russia
    2 del Marocco
    2 di Israele
    1 dal Belgio
    1 dall'Uganda
    1 dallo Yemen
    1 dal Sudan
    1 dal Togo
    1 dal Mozambico
    1 dalla Norvegia

Il luogo dell'incidente

Il Boeing 737 è precipitato nei dintorni di Bishoftu, cittadina dell'Etiopia situata pochi chilometri a sud di Addis Abeba. Le squadre di soccorsi hanno raggiunto più di un'ora per raggiungere il luogo della tragedia e in mattinata anche il CEO di Ethiopian Airlines, Tewolde Gebremariam, si è recato sul posto.

La pagina FB della compagnia aerea ha pubblicato una foto di Gebremariam tra i rottami del velivolo e confermato che nessuna delle persone a bordo è sopravvissuta all'impatto.

Accident Bulletin no. 2
Issued on march 10, 2019 at 01:46 PM
Ethiopian Airlines Group CEO deeply regrets the fatal...

Posted by Ethiopian Airlines on Sunday, March 10, 2019

La compagnia aerea ha prontamente diffuso una nota per annunciare che le operazioni di ricerca e recupero sono già state avviate, ma non ha fornito conferme circa il numero dei passeggeri a bordo e dei membri dell'equipaggio:

Lo staff della Ethiopian Airlines sarà inviato sul luogo dell'incidente e farà tutto il possibile per dare supporto ai servizi di emergenza.



Ethiopian Airlines Boeing 737

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO