Bimba di 8 anni violentata nel bagno di un negozio

bimba violentata

Parma - Una bimba di appena otto anni è stata violentata da un 36enne di origini nigeriane. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri della stazione locale e si trova ora ai domiciliari con l’accusa di violenza sessuale. Gli abusi sarebbero stati ripetuti e avvenivano all’interno del bagno del suo negozio.

L’indagine ha preso il via a dicembre su denuncia della madre: la figlia di otto anni, seppur utilizzando un linguaggio definito “sibillino”, avrebbe descritto le violenze sessuali in maniera inequivocabile. Dopo aver abusato della minore, il 36enne nigeriano le intimava di non raccontare nulla di ciò che accadeva tra di loro. Il racconto della bambina è stato ritenuto attendibile dagli inquirenti e il Gip ha condiviso le tesi della Procura, la cui indagine è stata guidata da Alfonso D'Avino.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO