New York, ucciso il boss Frank Cali della famiglia Gambino (VIDEO)


Agguato in pieno stile mafioso ieri a Staten Island, New York. La vittima è il presunto capo della famiglia criminale dei Gambino, una delle cinque storiche famiglie mafiose di New York. Frank Cali, 53 anni, è stato freddato con diversi colpi di pistola davanti alla sua abitazione nel distretto di Todt Hill.

Stando a quanto riferito da alcuni testimoni oculari, un uomo non ancora identificato avrebbe avvicinato Cali a bordo di un'automobile blu, la stessa usata poi per darsi alla fuga subito dopo l'esecuzione. Il presunto boss, raggiunto da almeno sei colpi di pistola, è deceduto poco dopo il trasporto in ospedale.

Era dal 1985, lo riferisce la stampa locale, che la Polizia di New York non registrava un omicidio di così alto livello legato alla criminalità italo-statunitense. Al momento il movente non è stato identificato e nessuno arresto è stato ancora eseguito, ma non si esclude che il delitto sia legato alla salita al potere di Francesco "Franky Boy" Cali, capo dell'organizzazione criminale dal 2015, quando era succeduto allo storico boss Domenico Cefalù.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO