Utrecht, il turco Gökmen Tanis è il sospetto ricercato dalla polizia

Di lui si sa solo che ha 37 anni ed è di origine turca.

Poche ore dopo la sparatoria avvenuta a Utrecht in Piazza 24 Ottobre, la polizia olandese ha diffuso un frame tratto molto probabilmente da una telecamera interna al tram, che ritrae il sospetto, di cui è stato dato anche il nome: Gökmen Tanis (inizialmente era stato riferito erroneamente che si chiamava Gökman).

Gokman Tanis sospetto per attentato di Utrecht del 18 marzo 2019

Si tratta di un 37enne di origine turca e secondo alcune fonti di stampa (non ufficiali) alcuni anni fa sarebbe già stato arrestato per legami con l'Isis e avrebbe inoltre combattuto in Cecenia, ma sono informazioni non confermate.

Tanis sarebbe fuggito a bordo di una Renault Clio rossa che avrebbe rubato in zona Amerikalaan prima della sparatoria e poi abbandonato in zona Tichelaars Avenue. In queste ore si sono visti degli agenti, aiutati anche da cani poliziotto, circondare un edificio che si trova a circa 700-800 metri dal luogo in cui ci sono stati gli spari. È probabile che dentro sia asserragliato Tanis o un suo complice.

Non è infatti ancora chiaro se ad agire è stato un solo uomo o più di uno. Ci sono testimonianze discordanti: secondo alcune ci sarebbero state più sparatorie, secondo altre l'attentatore è solitario.

La polizia però ha anche detto di stare lontani dalla zona di Kanaleneiland e di restare a Utrecht.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO