Napoli: crolla parete di una scuola, feriti un bimbo e una maestra incinta

crollo parete scuola napoli

Incidente in una scuola a Sant’Anastasia, in provincia di Napoli: un maestra di sostegno, per giunta incinta, è stata ferita alla testa e ad una spalla, contuso anche un bimbo. Tragedia sfiorata, dunque, poiché la donna dopo essersi accertata delle condizioni degli alunni, è stata confortata anche dal responso medico del proprio ginecologo. Per fortuna, la sua gravidanza non subirà conseguenze, così come non ci saranno ulteriori problemi per il bimbo rimasto lievemente contuso.

Secondo la prima ricostruzione, a crollare è stata una parete divisoria tra una terza e una quarta classe al primo piano dell’istituto comprensivo di Santa'Anastasia di corso Umberto I. Al momento del crollo, raccontano alcune mamme all’uscita dell’istituto, sono scappati fuori piangendo. "Piangevano tanto - le parole di una mamma riportate da Tgcom - e noi ci siamo spaventate perché sui gruppi si sono susseguite le foto della parete, e non riuscivamo a capire cosa fosse realmente successo". I bambini hanno raccontato di aver sentito prima un boato e poi hanno visto la parete venire loro incontro. Sul posto sono giunti oltre ai carabinieri, i vigili urbani, il sindaco Lello Russo e alcuni consiglieri comunali.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO