Maddie McCann, quando i genitori usano i fondi per pagare il mutuo

mccann.jpg

Non si sa ancora nulla di nuovo sulla vicenda della presunta scomparsa di Madeleine McCann, la piccola Maddie, ma i genitori ormai da tempo sono sotto una vera e propria bufera che non risparmia nessun aspetto della loro vita.

schizzo%20maddie.jpg

Si è parlato di tracce di fluidi corporei nel bagagliaio dell'auto, si è parlato delle indagini che li riguardano e del presunto omicidio delle piccola Maddie, del blog che hanno aperto per pubblicare le proprie verità, ma anche dell'identikit senza volto che per ovvie ragioni è uno schizzo che non potrà fornire un reale aiuto alle indagini.

Ora si scopre qualcosa di altrettanto grave. I genitori di Maddie in questo periodo hanno raccolto dei fondi destinati alla ricerca della figlia: si parla di un milione e mezzo di euro, certo non di pochi spiccioli.

Ebbene, parte di quei soldi sarebbero stati usati per pagare due rate del mutuo

Leggiamo:

È bufera su Gerry e Kate McCann. Sky News ha rivelato che i genitori di Maddie hanno utilizzato parte dei fondi raccolti in tutto il mondo per aiutarli a trovare la loro bambina (circa un milione e mezzo di euro) per pagare «due rate del mutuo immobiliare» della loro casa. La notizia è stata confermata dal loro portavoce Clarence Mitchell che ha chiarito come ciò sia avvenuto prima che gli inquirenti portoghesi li dichiarassero «sospettati» di aver ucciso la figlia, scomparsa il 3 maggio scorso da un resort sulla costa meridionale lusitana.

Quindi il condizionale non è d'obbligo. La notizia è accertata. Ma mentre scoppia un nuovo scandalo giungono notizie che, queste sì, hanno bisogno di un condizionale d'accompagnamento.

I detective privati assoldati dai genitoi della piccola inglese hanno dichiarato che Madeleine McCann è stata rapita su commissione da un'organizzazione di pedofili. Ora si troverebbe in Marocco. 

Non solo, a quanto pare la soffiata sulla bella bambina presente nel villaggio sarebbe arrivata da qualcuno all'interno del complesso vacanziero di Praia da Luz in Portogallo, proprio dove Maddie è scomparsa.

Staremo a vedere, anche perchè l'agenzia che si occupa delle ricerche sembra essere affidabile.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO