Giro del mondo a bordo dei blog

globe%20italy-thumb27.jpg

Prosegue il nostro viaggio in giro per il mondo, con alcune interessanti segnalazioni di news dal mondo!

America Latina ci parla dei motivi della bocciatura della riforma costituzionale proposta dal Presidente Hugo Chávez e le prospettive del "Socialismo del Secolo XXI". Mentre Arigatò ci parla del sevizio sanitario pubblico giapponese e soprattutto ci porta in giro tra tradizioni e particolarità del Giappone!

Canada ci parla della bufera di neve del primo dell'anno ha portato fortuna a migliaia di viaggiatori del Quebec che hanno vinto vacanze gratis per aver prenotato con una agenzia di viaggio on line.

Cindia ci parla invece dell'incremento della forbice cinese che prefigura tensioni politiche sempre più difficili da contenere. (Re)Think America ci porta nel pieno delle Presidenziali Americane! Ore decisive per i candidati presidenziali. Anche Sostenibile segue da vicino le Presidenziali con Barack Obama e Mike Huckabee, grandi vincitori delle primarie dell'Iowa.

Fuori dal Ghetto ci segnala che dalla cooperazione USA-Israele-India un nuovo software di ricerca intelligente.

Mondo Economico segnala la bacchettata arrivata negli ultimi giorni dell'anno al governo italiano da Bono Vox, il cantante irlandese degli U2 da tempo impegnato nella campagna per l'azzeramento del debito dei paesi del Terzo Mondo e per la cooperazione economica nei confronti dell'Africa.

Mysterium ci fa un un resoconto del 2007 per quanto riguarda arte e archeologia, settori nei quali ugualmente il nostro paese batte qualche punto a favore. Lo affermano gli americani di Time Magazine, di solito non troppo teneri con l'Italia.

Passi nel deserto ci parla della situazione in Kenya, sta prendendo sempre più aspazio all'interno dei nostri media, e sta assumento i contorni di una guerra civile. Quasi automatico, e già proposta come possibile tesi politica, il paragome con eventi capitati non molti anni fa in Ruanda e Burundi. 

La Pulce di Voltaire ci parla di Sir Norman Foster che sta realizzando l'edificio più alto del mondo, si chiamerà La torre di cristiallo e sarà costruito a Mosca, con pannelli solari in grado di produrre elettricità.  

Asia e dintorni ci segnala la sezione asiatica dell'Economist che fa il punto sul Pakistan del dopo Benazir e della Thailandia a due anni dal golpe e a due settimane dalle elezioni.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO