Siria: attentato a Manbij, 16 morti (4 soldati americani)

Next video

Fabrizio Moro - Pensa VIDEO contro la MAFIA..

Clear

È di 16 morti e circa 20 feriti il bilancio provvisorio dell’attentato rivendicato dall’Isis a Manbij (Siria nord-orientale). Si è trattato di una violenta esplosione in un ristorante del centro, che ha ucciso tra gli altri anche quattro soldati americani, mentre tre loro commilitoni sono rimasti feriti. L’attentato è stato rivendicato tramite l’organo di propaganda dello stato islamico: “Un attacco suicida sferrato con una cintura esplosiva ha colpito una pattuglia della coalizione internazionale nella città di Manbij”, si legge. Il momento esatto dell’esplosione è stato ripreso dalla telecamere di un’attività commerciale sita nei pressi del ristorante e il video è stato rapidamente diffuso tramite i social network. (IMMAGINI FORTI, SCONSIGLIATE AD UN PUBBLICO PARTICOLARMENTE SENSIBILE)