La storia della musulmana Sufiah Yusof, da piccolo genio a prostituta

tetta.png

La storia di Sufiah, raccolta da "News Of The World" comincia a 13 anni, quando fu ammessa all'università di Oxford perché giudicata un genio della matematica. La ragazza è stata educata con rigore nella religione musulmana dai suoi genitori e il padre Farooq, professore di matematica, le ha insegnato una tecnica di apprendimento accelerato (oltre a lei il padre le ha insegnate anche ad altri figli). La ragazza descrive il padre come oppressivo e soffocante. Tra l'altro l'uomo è stato appena condannato a 18 mesi di carcere per atti osceni.

Ma, come spesso accade, le aspettative dei genitori, soprattutto quelle dei genitori molto oppressivi, non si realizzano. Anzi, a volte la reazione più comune è la ribellione. Infatti Sufiah non ha mai conseguito la laurea, lasciando gli studi dopo tre anni di università. Scappata da Oxford si è messa a fare la cameriera rifiutandosi di tornare a casa, si è sposata e ha divorziato.

Ora ha iniziato un'attività forse più proficua vicino a Manchester: quella della prostituta, alla cifra di 130 sterline l'ora. C'è poco da fare i bacchettoni come gli inglesi: certo, la scelta di vita è molto discutibile, ma comprensibile visto che Sufiah, che ora si fa chiamare "Shilpa Lee", accusa il padre di abusi fisici e emotivi.

Molte le reazioni alla vicenda. PinkBlog commenta molto cinicamente la vicenda: se la ragazza non fosse stata costretta dai genitori a una infanzia poco serena forse non avrebbe fatto questa scelta di vita. Azzurro invece è un po' più laconico:

La vita però non le ha concesso un laurea.Per lei non una brillante carriera universitaria, il destino le ha riservato la più antica delle professioni. Sufiah è diventata infatti una prostituta. Nessuna ricerca scientifica le ha dato lustro, non passa il tempo cercando regole matematiche, molto più banalmente ricerca solo clienti nelle strade o su internet.

Qualcuno invece azzarda più sarcastico che la ragazza, essendo un genio della matematica, si sia fatta due conti: Meteorizzio posta

fosse stata un genietto di letteratura, tanto tanto…, fosse stata un genietto di architettura ancora ancora, fosse stata un genietto di ingegneria, suppergiu’… ma cavolo! la notizia e’ piu’ inquietante di quel che sembri! se un genietto di matematica fa due conti, (e perbacco! li sapra’ fare due conti un genietto di matematica, o no?) e decide che e’ meglio far la prostituta piuttosto che laurearsi giovanissima in matematica in una delle migliori universita’ riconosciute al mondo… beh…. non ce n’e’ piu’ per nessuno! Cmq sempre meglio che sposare il figlio di un miliardario, che magari ha pure fatto politica…

Che Rocco avesse gia’ capito tutto anni orsono?

Ed io ora della mia laurea cosa me ne faccio? Possibile che queste illuminazioni arrivano sempre dopo?

Però la ragazza non ha abbandonato completamente gli studi, infatti nel tempo libero segue un corso di corrispondenza per un master in economia. Speriamo che decida presto di sfruttare a pieno le sue vere potenzialità.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO