Il governo del Myanmar, colpito dal ciclone Nargis, blocca gli aiuti e respinge i soccorsi stranieri

nargis.jpg

Il mondo non riesce a capire e in questo momento si starà facendo molte domande. Il governo birmano si rende conto della tragicità della situazione in cui versa il loro Paese (foto di szin)? Evidentemente no. Lo fa notare Indiano1983 in un suo post, che riassume la storia tormentata del Myanmar .

La giunta militare ha confiscato gli aiuti umanitari arrivati e l'Onu ha deciso di non inviarne più. Non è chiaro perchè siano stati requisite le 38 tonnellate di biscotti ad alto valore energetico che sono state spedite. Anche una spedizione di aiuti del Qatar è stata respinta. L'associazione Medici Senza Frontiere ha appena spedito un cargo ma chissà se stavolta saranno più fortunati.

I rischi per la popolazione sono molto elevati: potrebbero diffondersi rapidamente epidemie di tetano e dissenteria, e mancano cibo e medicinali. Non vanno dimenticati i tantissimi malati di malaria (l'anno scorso 200mila persone) o i malati di Hiv (11mila) che necessitano di farmaci anti-retrovirali. E per operare molto spesso chi lavora laggiù deve scontrarsi con le restrizioni e le difficoltà imposte dal governo. Gurukonk pubblica un'intervista al capo missione di Medici Senza Frontiere Souheil Reaich.

Senza contare che i militari continuano ad avere un atteggiamento contradditorio: prima non "gradiscono" personale di soccorso straniero, come i medici del Bangladesh cacciati oggi. Poi ribadiscono che domani si terrà lo stesso il referendum costituzionale, invitando a votare "sì".

Asia e Dintorni racconta di scenari raccapriccianti, di odore di morte e di fame: ma non si muore mai abbastanza per il regime

Insomma, a livello internazionale infuriano le polemiche contro questo governo che apparentemente pensa più a mantenere uno stretto controllo sulla popolazione piuttosto che a soccorrerla. La Birmania è in ginocchio, gli allarmi arrivano da ogni parte, ma il governo è sordo. O forse ha qualcosa da nascondere.

Ecco altre foto di disastersemergencycommittee della tragedia.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO