Terremoto in Cina: web protagonista, video e foto su moltissimi blog

sina.png

Non si può ancora tirare un sospiro di sollievo in Cina dopo il violentissimo terremoto di ieri. Ancora una scossa violenta a Chengdu. Ecco un video amatoriale della scossa.

Infatti non è escluso il rischio di ulteriori scosse, che unite al maltempo e ai possibili rischi ambientali (infatti con il sisma sono stati danneggiati due impianti chimici nello Schifang da cui sono fuoriuscite 80t di ammoniaca) rendono la situazione estremamente pericolosa.

10mila persone mancano solo nella regione del Sichuan. Si mormora però che il terremoto fosse già stato previsto nel 2002: Chen Xuezhong sulla rivista Recent Developments in World Seismology aveva scritto di un'altissima probabilità di un sisma di grado superiore a 7 proprio nella provincia Sichuan. Anche in questo caso, come il ciclone del Myanmar, era stato lanciato l'allarme. Mysterium parla in questo post di sistemi avanzatissimi per prevedere i terremoti.

La Pulce di Voltaire parla inoltre di una diatriba sulla costruzione di una diga, la diga delle Tre Gole, che potrebbe aver contribuito a causare il sisma. Patrizio Bassi lascia qualche frecciatina sul governo cinese. Stupid Pig invece parla di una possibile riconciliazione fra Oriente e Occidente dopo i contrasti(vedi boicottaggi, olimpiadi e questione Tibet). Per gli aggiornamenti in tempo reale ChinaOrg e Shanghaiist sono sempre in prima linea.

Tlananthu ha raccolto alcune foto del disastro su Flickr così come Rthryip. Tommy Wal ha creato un gruppo in cui è possibile postare ulteriori foto. Sono anche  apparsi moltissimi video su Youtube, così come sui portali 56.com, Tudou e Youku, che ritraggono le evacuazioni dagli edifici, la gente che si riversa in strada o le riprese dei singoli nelle proprie case. Come ieri per Twitter anche oggi la rete completa il lavoro dei network.









Continueremo a monitorare la situazione.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO