Rom in fuga da Napoli e campi nomadi in fiamme: la blogosfera ne discute

ponticellirom.jpg

I campi rom intorno a Ponticelli ora sono deserti. Dopo che una giovane rom aveva tentato di rapire una bimba di sei mesi dalla sua abitazione del quartiere napoletano, la rabbia dei residenti è esplosa.

I campi nomadi della zona sono stati presi d'assalto tra gli applausi arrabbiati e contenti degli abitanti del quartiere, le capanne sono state bruciate, i rom obbligati ad andarsene. Cinquecento di loro, scortati dalla polizia, hanno lasciato le loro baracche, mentre le forze dell'ordine stanno organizzato un “esodo” di sicurezza per i pochi rimasti. (Foto tratta da Flickr, pratico)

In Rete il dibattito è acceso: per Giovani e politica quello che è accaduto “rappresenta un capo d’accusa per chi ha lasciato che le cose arrivassero a questo punto e ora non può cavarsela accusando di razzismo la gente che vuol cacciare i rom da sotto casa”.

Il Pensatore, “senza ispirazioni razziste” si chiede “come possa lo Stato italiano accettare che all'interno dei suoi confini si sedentarizzino popolazioni nomadi che porteranno problemi di ordine pubblico”, mentre EcO-Nauta afferma che “il paese si sta razzistizzando perché se una zingara tenta di rapire una bambina italiana siamo pronti a far sfociare la nostra rabbia nella violenza ma se sono tre italiani a uccidere una ragazza italiana? Ci indigniamo ma finisce lì”. Giovanni Maiolo, invece, racconta la vita quotidiana nel più grande campi rom di Roma.

Schegge di vetro commenta: “Il centro destra ha vinto le elezioni anche e soprattutto soffiando sul fuoco della paura, interpretando (secondo me anche aumentando) un malessere diffuso verso il diverso, lo straniero, l'extracomunitario. Come farà a rispondere a tutto questo?

Intanto da Ponticelli si sente solo una voce “a favore” dei rom. Quella di Flora Martinelli , la mamma della bimba al centro della vicenda, che chiede “che la caccia agli zingari si fermi”. Ma non era stata proprio lei, un paio di giorni fa, ad affermare: “Sono cattivi, devono andarsene tutti?”.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO