Scontri a Chiaiano tra polizia e manifestanti: su YouTube i video shock

chiaiano-scontri.jpg

E' scoppiata nella notte la rabbia dei manifestanti di Chiaiano, quartiere di Napoli, individuato come sito per una discarica. La situazione è davvero delicata. Si contano già undici feriti e tre fermi. Un agente è rimasto ustionato da una molotov, un ragazzo è finito all'ospedale dopo essere caduto da un parapetto.

Su YouTube ci sono già tantissimi video (qualcuno potete vederlo in questo post) caricati dai manifestanti che si sono presentati con videocamere e videofonini.

"Lo sapevamo che non avrebbero risparmiato questa zona. L'inserimento di Chiaiano nella lista dei siti è un dispetto. Noi non arretreremo". Queste le parole dei presenti che per tutta la notte hanno tenuto testa alle forze dell'ordine. Gli scontri sono stati davvero duri e la situazione non è per nulla rientrata.

Il sindaco di Napoli, Rosa Russo Iervolino, in merito agli scontri tra polizia e manifestanti a Chiaiano ha detto: "Il mio augurio e invito è che la polizia usi il massimo di comprensione possibile e il minimo di forza, però è anche evidente una cosa, che i cittadini si devono rendere conto che la situazione è cambiata, adesso ci troviamo di fronte a una legge firmata dal presidente del consiglio e controfirmata dal presidente della Repubblica". Parole inutili dato che sono state lanciate bombe-carta e molotov verso la polizia schierata. Rimosso verso mezzogiorno l'autobus che bloccava gli accessi alla discarica.

Per seguire la situazione in tempo reale visitate Repubblica, Tgcom e Corriere.

Qui sotto il testo pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale in merito ai siti prescelti:
Il decreto di misure straordinarie per fronteggiare l'emergenza rifiuti in Campania è stato pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale n. 120 del 23 maggio. Il provvedimento, ora in vigore, prevede che lo stato di emergenza cessi il 31 dicembre 2009. Nel testo è contenuta la nomina del neo sottosegretario Guido Bertolaso e l'elenco delle 10 discariche da utilizzare per lo smaltimento dei rifiuti.
Si tratta di:
Sant'Arcangelo Trimonte (Bn) località Norecchie,
Savignano Irpino (Av) località Postarza,
Serre (Sa) località Macchia Soprana e Valle della Masseria,
Andretta (Av) località Pero Spaccone,
Terzigno (Na) località Pozzelle e Cava Vitiello,
Chiaiano (Na),
Caserta località Torrione (Cava Matroianni),
Santa Maria La Fossa (Ce) località Ferrandelle

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO