Scene da Far West sulla A14: assalto a due furgoni portavalori

Furgone01.JPG

Scene da Far West lunedì sulla A14. Due episodi simili con protagonisti due furgoni portavalori.
Il primo si è verificato in tarda mattinata in Puglia nei pressi di Cerignola est. La rapina è stata evitata grazie all'abilità dell'autista che con un testacoda ha cambiato la direzione di marcia. Nessun ferito solo tanta paura.

Il secondo è avvenuto nella notte tra Castel San Pietro Terme e Bologna. Qui i malviventi hanno messo a segno una rapina da veri professionisti. Un assalto studiato nei dettagli e che per modalità di esecuzione fa pensare al gruppo di Raffaele Arzu, ovvero la primula rossa sarda degli assalti ai furgoni portavalori,  inserito tra l'altro nella lista dei trenta latitanti più pericolosi del Viminale.

Furgone02.JPG

Il commando ha dapprima bloccato l'autostrada incendiando quattro veicoli, assaltato i due furgoni portavalori con armi da fuoco e infine, con un un flessibile rotante, tagliato la carrozzeria blindata. Il bottino, secondo quanto riferito dalle guardie giurate, non è stato ingente poiché, una volta aperto il furgone, i malviventi non sono stati in grado di arrivare alla gabbia di protezione che custodiva il denaro. La dinamica è simile all'episodio avvenuto tra Bergamo e Brescia il 9 giugno scorso (guarda il video su YouTube).

Le indagini proseguono senza sosta. E' caccia al commando.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO