Scomparsa Squarise: trovato un corpo nella boscaglia a Lloret de Mar

Federica08.jpg

UPDATE! 9 luglio: Victor è fuggito e l'autopsia ha confermato la morte violenta


UPDATE! Ore 16.28: In corso l'autopsia, su Facebook è nato un gruppo in memoria di Federica e per raccogliere informazioni sulla sua morte.

UPDATE! 8 luglio: Nel parco il corpo di Federica Squarise: riconosciuta da un brillantino.

UPDATE! Ore 22.15: è di Federica Squarise il corpo della ragazza trovato nel giardino di Lloret de Mar.

UPDATE! Ore 15.30: purtroppo il tatuaggio dietro l'orecchio del cadavere ritrovato corrisponde a quello di Federica. Ora si sta aspettando il riconoscimento del corpo da parte del fratello e della sorella.

UPDATE! Ore 14.36: sembra che la ragazza ritrovata sia Federica Squarise. Ancora non c'è nessuna certezza, ma l'avvocato della famiglia ha affermato: "Le speranze di ritrovarla viva si stanno spegnendo"

E' ormai passata una settimana da quando Federica Squarise, 21enne padovana, è scomparsa dopo una notte di divertimento con un'amica a Lloret de Mar, la nota località marittima spagnola. Una notizia dell' ultim'ora ci informa che è stato trovato un corpo nella boscaglia, nudo, in stato di decomposizione nei pressi di Lloret de Mar. Sul corpo è visibile un tatuaggio, si teme per Federica, anche se si ha la certezza che la ragazza avesse due tatuaggi, tre stelline dietro l'orecchio e un fiore sul piede. Si stanno svolgendo ora le analisi necessarie.

Secondo il quotidiano Metro, la stessa notte in cui si sono perse le tracce di Federica, una ragazza olandese di 17 anni è morta in seguito alla caduta da un balcone dello stesso hotel in cui alloggiava l’italiana. La sera prima invece una ventenne inglese (ora in coma) era precipitata dal sesto piano di un altro hotel della patria del divertimento della riviera catalana. Non ci sono collegamenti tra la vicenda della giovane turista veneta e questi altri due casi, ma la stampa spagnola ha cominciato a sottolineare come a Lloret de Mar gli avvenimenti sinistri siano un po’ troppo frequenti.

Nel frattempo il giallo si infittisce col ritrovamento di una maglietta sulla spiaggia di Lloret de Mar, che secondo le prime ipotesi potrebbe appartenere a Federica, e sulla quale si stanno eseguendo le necessarie analisi per la verifica.

I sospetti si stanno concentrando in particolar modo su Victor , detto "el gordo" (il ciccione), un trentenne uruguaiano che lavora saltuariamente nei locali notturni, con cui sarebbe stata vista Federica l'ultima volta prima della sua scomparsa. Si è sottoposto volantariamente all'esame del DNA e nei suoi confronti, al momento, non è scattato alcun provvedimento. Secondo la testimonianza di Stefania Perin, l'amica e  compagna di viaggio, le due ragazze erano uscite la sera tra lunedì e martedì con un gruppo di coetanei prima al Bar Meeting per un drink, poi al Bar Beach and Friends e infine allo Yates, con una compagnia che cresceva di numero.

Poi le due si erano divise, dandosi appuntamento alle prime ore dell’alba per fare ritorno assieme in hotel, ma Federica non ha più dato notizie di sè. Da qui è scattato l'allarme per le ricerche. Aggiunge anche che quando si sono lasciate, all'Hard Rock Yates, Federica era in sé e in grado di badare a se stessa.

Secondo quanto riferisce il legale della famiglia Squarise, Aldo Pardo, si sta cercando anche un tedesco del quale non si ha ancora il nome, che presumibilmente sarebbe coinvolto nella sparizione della giovane padovana ma che avrebbe già fatto rientro in Germania. Il ragazzo non sarebbe coinvolto direttamente nella scomparsa di Federica, ma sarebbe a conoscenza di importanti informazioni sulla dinamica della sparizione.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO