Usa sotto choc, sesta vittima per il presunto killer che mozza i piedi

scarpa.jpg

Immaginate di passeggiare tranquillamente per una spiaggia idilliacamente cinti al vostro partner e incappare accidentalmente in un oggetto estremamente consueto e quotidiano: una scarpa da ginnastica. Immaginate poi di osservare più cautamente la scarpa e scoprire che al suo interno contiene i resti di un piede umano: ecco siete di fronte a un mistero. Il sesto precisamente.

Ebbene è stata trovata l'ennesima scarpa sportiva contenente i resti di un piede è stata rinvenuta su una spiaggia nello stato americano di Washington, sulla costa settentrionale del Pacifico. Ad avvertire la polizia dell'orripilante ritrovamento è stata una donna. Gli investigatori stanno ora tentando di capire se si tratta di resti umani o di uno scherzo di qualche burlone che già in passato aveva nascosto in un paio di scarpe ossa di cane.

Inoltre è cura degli ispettori scoprire e stabilire se esiste un eventuale collegamento tra casi analoghi accaduti nel nord del Canada, vicino a Vancouver, dove nei mesi scorsi sono stati trovati cinque piedi mozzati, tutti zaffati in scarpe da ginnastica.

L'unica certezza è che uno di questi apparteneva ad una persona malata di depressione morta suicida. Sugli altri cinque è mistero: si sa solo che che due sono dello stesso uomo mentre glia ltri apparterrebbero a delle donne.

Inoltre i test del Dna non hanno fatto emergere alcuna relazione tra i resti ritrovati e le centinaia di persone scomparse negli states.

Un mistero che si infittisce giorno dopo giorno e che ha originato singolari supposizioni: c'è chi soostiene che si tratti dei piedi delle vittime di un naufragio, chi degli scomparsi di un disastro aereo in stile Lost; chi ha avanzato l'ipotesi di un bizzarro serial killer feticista; chi parla di una straordinaria fatalità e chi sostiene che i piedi si siano staccati "naturalmente" da alcuni cadaveri.

Immagine di Cmack84

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO