Scandalo Alitalia: il blog che denunciava i disservizi è stato chiuso

alitalia_blog3.png

UPDATE! Ore 16.00:
Il dominio del blog è stato occupato da altri inquilini: guardate qua

Oscurato (o chiuso dallo stesso blogger?) dopo meno di un giorno dal successo, o forse sarebbe meglio dire censurato come sostiene Scheggedivetro, il blog dell'assistente di volo Alitalia che denunciava i vergognosi disagi della compagnia di bandiera e balzato ieri alle cronache grazie alla segnalazione del sito di Repubblica.it.

L'autore? AviatorAz, questo il nickname dietro al quale si cela un anonimo steward 37enne originario di Caserta, che denuncia, giorno dopo giorno, le mancanze con le quali deve fare i conti.

Toilette fatiscenti,sedili sporchi, bottiglie conservate senza tappo nei frigoriferi, pasti arrangiati come capita recuperando qua e là posate e contenitori, carrelli sprovvisti di protezione, bagni fuori uso, porta salviette tenuti insieme da scotch: sono questi alcuni dei presunti disservizi evidenziati dallo steward. 

Disagi a cui spesso gli assistenti di volo sono chiamati a "mettere le pezze".
Già perchè la soddisfazione del cliente e dei passeggeri è fondamentale

E allora, con una buona dose di inventiva e creatività i membri dell'equipaggio provano ad ovviare ai problemi che possono verificarsi in volo: posate insufficienti? Si lavano quelle già usate. Frigorifero porta vivande rotto? Si rimedia con del ghiaccio.

Ma nonostante tutto, il blogger, dopo le polemiche  e le critiche da sindacati, dell'Anpac e di Alitalia, difende l'azienda in questa corporate blogging :  

"Ma rileggendo l'articolo, con un po' di malizia, vedo che il primo appunto riguarda la "presunta" sicurezza... beh, finchè si tratta di lavare posate o risistemare coperture del wc scardinate da popò di pietra, ci facciamo una risata, amara, ma ce la facciamo, e rimettiamo a posto; ma la sicurezza di tutti, me compreso, a bordo degli aerei Alitalia non è mai messa in gioco; se non si è più che in regola con norme e dettami, non si parte, non se ne parla proprio. E non lo dico io, ci sono tecnici qualificati, piloti attenti e perchè no, anche assistenti con occhi e orecchie aperti non solo alle esigenze dei passeggeri.

E nel frattempo l'Enac ha richiamato all'ordine la società Alitalia affinchè provveda alla correzione delle anomalie.

Qui sotto alcune foto pubblicate dal blog

alitalia_blog.png alitali_blog2.png alitalia_blog4.png

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO