Delitto Silvia Zanchi a Sansepolcro: il fidanzato Luca Ferri spunta in un video di un autogrill

delitto%20sansepolcro.jpg

UPDATE! Ore 15,00: Si dovrebbere svolgere oggi l'autopsia sul cadavere di Silvia Zanchi per verificare la causa della morte.  

E' il quarto giorno di ricerche in Toscana, per l'assassino di Silvia Zanchi, la ragazza 24 enne trovata morta nella sua casa di Sansepolcro, in provincia di Arezzo, strangolata probabilmente a mani nude. Vittima di un raptus di gelosia? Secondo i Carabinieri che stanno indagando la modalità è ritenuta compatibile con l'omicidio passionale.

Ad aumentare l'ipotesi della pista passionale è la notizia che non si hanno più tracce di Luca Ferri, il fidanzato 26 enne, dal giorno dell'omicidio, avvenuto giovedì scorso alle 22.30 di giovedì. Stando alle dichiarazioni di amici e conoscenti, pare che Luca fosse molto geloso.

Una gelosia che la ragazza aveva forse smesso da tempo di tollerare, emersa con la convivenza nell'appartamento comprato insieme. Luca voleva sposarla e, secondo le ipotesi formulate dagli inquirenti, potrebbe non aver retto alla prospettiva di una separazione, e quindi l'avrebbe uccisa proprio su quel letto che condividevano assieme. E' stata la madre a trovare la ragazza senza vita e ad aver chiamato l'ambulanza, ma Silvia aveva già smesso di respirare.

Per molti Silvia e Luca erano la coppia perfetta che stava per coronare, col matrimonio, un sogno d'amore coltivato da molti anni. Ma forse per Silvia la storia era arrivata al capolinea.

Per ora Luca Ferri resta l'unico indiziato per l'omicidio. Gli inquirenti battono ora tutte le piste possibili: da quella che, sconvolto dal rimorso, si sia ucciso, a quella che si sia nascosto nei boschi circostanti fuori di sè, conosciuti molto bene dal momento che era un appassionato di mountain bike. Per farlo, però, dovrebbe aver ricevuto per lo meno un aiuto economico, dato che il prelievo dal bancomat fatto venerdì mattina non ammonta a una cifra in grado di sostenere una fuga.

E' stata ritrovata anche la Seat Ibiza Rossa in località Pianditrebbia, nel comune di Verghereto, scomparsa dal garage della casa dei due fidanzati di Sansepolcro, il giorno dell'omicidio della giovane Silvia Zanchi. Gli inquirenti hanno poco fa rintracciato il video, riporta ToscanaTv, di una telecamera dell'autogrill dove Ferri ha acquistato un grosso tubo di gomma. Forse con questo voleva togliersi la vita con il gas di scarico della macchina, ma è solo una delle tante ipotesi che avanzano i Carabinieri, che seguono le indagini in questi concitati momenti. Dal filmato si intravede il ragazzo di Sansepolcro con indosso una maglia bianca e una tuta nera. Il paesino di Sansepolcro estraneo a questo tipo di vicende, è completamente sotto shock: Silvia era molto conosciuta e amata,viene ricordata come una ragazza gentile e disponibile, con la testa sulle spalle.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO