Roma, aggressione e insulti a una coppia gay vicino al Colosseo

gay2121.JPG

A Roma una coppia omosessuale è stata aggredita mentre mano nella mano, come una qualsiasi coppia di innamorati si stava dirigendo verso i Fori Imperiali dopo una serata alla Gay Street, punto di ritrovo della comunità omo e lesbo della capitale e non solo. Cristian e Federico, due ragazzi di 29 anni sono le vittime dell´ennesimo episodio di violenza contro i gay nella capitale. I due ragazzi sono stati prima insultati pesantemente e poi presi di mira da una pioggia di pietre e di bottiglie scagliate dall´alto che, fortunatamente, non sono andate a bersaglio. Dietro di loro una decina di ragazzi, alcuni dei quali, secondo le vittime, non avevano più di 15 anni e che sono riusciti a dileguarsi.

I due ragazzi stanno bene, ma la comunità gay è sconvolta per l'ondata di violenze omofobiche che si sta diffondendo nella capitale dopo l´assalto al circolo Mario Mieli ad aprile, il pestaggio del Dj Christian Floris a maggio e quello di una ragazza che lavora al "Coming out", il famoso pub gay di Roma.

"Avevamo deciso di andare a Roma per passare una serata romantica" racconta a Repubblica uno dei due ragazzi "ho vissuto molti anni nella capitale e sono molto legato a questa città. Siano andati a bere qualcosa al "Coming out" e poi siano usciti per fare una passeggiata al Colosseo. Ci tenevamo per mano, niente di più. All´improvviso, da un rialzo che fiancheggia via dei Fori, un gruppo di ragazzi molto giovani ha cominciato a urlarci insulti di ogni tipo: "Fate schifo", "froci di m...", "chi è la femmina di voi due?" "Ve ne dovete andare, le cose sono cambiate".

Il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha espresso la sua solidarietà alla coppia condannando l'espisodio di violenza ("Mi auguro che i responsabili siano consegnati alla giustizia al più presto"), mentre molto più dure sono state le reazioni dalla sezione romana dell'Arcigay. Fabrizio Marrazzo, presidente di Arcigay Roma denuncia un clima omofobico che si respira nella capitale: "Ancora una volta una terribile testimonianza di intolleranza verso le persone gay e verso l'amore omosessuale, i due ragazzi aggrediti si tenevano per mano e questo è bastato a scatenare gli insulti e l'aggressione". In Italia c'è ancora poca tolleranza verso l'omosessualità? Quali sono le cause? Dite la vostra.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO