Siena, preso lo spacciatore che ha venduto droga ad Eleonora durante il rave: ha 27 anni

raveparty000.jpg

C'è una svolta nelle indagini sulla 20 enne morta ad un rave party nella campagna senese. I carabinieri hanno arrestato il 27 enne di Chiusi che avrebbe venduto per circa 20 euro a Eleonora la massiccia dose di ketamina che l'ha uccisa.

In base ai racconti frammentati degli altri partecipanti alle 4 la ragazza si è sentita male. A dare l’allarme è stata la sorella, che era al rave con lei, ma anche per l’ambulanza arrivare fin là è stato difficile. Poi la corsa, rivelatasi inutile, al Policlinico dove la ventenne ha cessato di vivere qualche ora dopo. 

La ketamina è un anestetico in grado di abbassare il senso di inibizione e provocare una forte sensazione di sballo, molto pericoloso per chi lo ingerisce, alla stregua delle altre droghe cosiddette sintetiche, prima fra tutte l’ecstasy.
Eleonora è morta di arresto cardiaco nella mattinata di ieri, probabilmente a causa di una miscela letale a base di droga e alcool. 

I carabinieri hanno verificato tutto, hanno eseguito perquisizioni domiciliari e personali e alla fine sono arrivati al giovane, che è accusato di detenzione ai fini di spaccio e della morte della ragazza come conseguenza di altro reato. E' stata arrestata anche la madre di 49 anni, maestra elementare, visto che durante la perquisizione nella sua casa, sono stati trovati 89 grammi di hashish.

Non è la prima volta che capita una tragedia del genere. Il caso più recente risale a fine luglio, a Nicole, la 16 enne di Rovigo che aveva assunto una pasticca di Mdma, in pratica ecstasy.

E si ritorna a parlare del disagio dei giovani, della voglia di trasgressione... Di sicuro c'è molta disinformazione e non ci si rende conto dei rischi delle conseguenze. Queste sostanze oltre al principio attivo possono contenere additivi, materiali che fanno massa, come talco o bicarbonato, elementi aggiunti "di taglio" che danno forma alla pasticca. I rischi sono nel contenuto, incontrollabile, e del potenziamento che il mix di alcol e caldo può dare. E poi diventa sempre più facile riuscire a procurarsele. Ne abbiamo parlato recentemente anche qui.    

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO