Roma, ucraini abbandonano nell'auto il figlio down e vanno a fare shopping: "Da noi è normale"

auto_roma.jpg

Paese che vai usanze che trovi. Ha lasciato tutti ha bocca aperta la reazione dei due genitori ucraini che hanno abbandonato il figlio down in auto per circa tre ore (dalle 11,00 alle 13,30) mentre facevano shopping per le vie di Roma:"Da noi nessuno si sarebbe allarmato - riferisce Corriere.it - abbiamo detto a nostro figlio, che si stanca a camminare molto, di chiudersi dentro, perché da noi il primo problema è quello della criminalità" .

L'episodio è accaduto nella capitale, in via di Santa Maria vicino alla fontana di Trevi. Sono stati alcuni passanti ad avvisare gli agenti della polizia locale, dopo aver visto il ragazzo down piuttosto "agitato" all'interno della Mitsubishi parcheggiata nel posto riservato agli invalidi sotto il sole.

Una volta giunti sul posto gli agenti del commissariato Trevi hanno rotto il lunotto posteriore e hanno fatto uscire il giovane. Visitato da un medico della Croce Rossa, il ragazzo ha presentato delle buone condizioni di salute. I genitori, una volta tornati alla propria automobile, si sono mostrati decisamente stupiti nel vedere vicino alla propria auto la polizia e un'ambulanza. La coppia, secondo "usi e costumi italiani" sarà denunciata dalla polizia per abbandono di incapace.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO