Superenalotto: maxivincita a Catania, gioie e dolori del vincitore

supernealoot.jpg

La Dea Bendata parla siciliano. I 100 milioni in palio del Superenalotto che hanno fatto sognare tutti gli italiani, la cifra più alta mai vinta in una lotteria italiana, sono stati vinti a Catania. A Milano, invece, è stato realizzato un "5+1" a cui andranno 3 milioni e 700 mila euro.

"Speriamo che abbia vinto qualcuno che ne aveva bisogno" è il solito commento invidioso, ma una cifra così probabilmente salverebbe il Sud da tutti i suoi problemi. E non mancano le polemiche, tra chi si chiede se si tratta di una vincita casuale come il blog DipaloInfrasca e il lievemente polemico post di Matteo Belluti del blog Teste di Calcio. Brindisi e bandiere, tutti in piazza per festeggiare i 200 miliardi delle vecchie lire, attorno alla ricevitoria Giunta, dove il proprietario ha offerto da bere a tutti, dichiarando la speranza che il vincitore si ricordi di lui... 

 

Chissà come avrà festeggiato il vincitore e poi che fare con tutti quei soldi? Oltre alla gioia e ai festeggiamenti i soldi si portano dietro anche le preoccupazioni. "Per la psiche sarà un vero trauma" dicono gli psicologi e si rischia la paranoia e comportamenti maniacali. Sette giorni di solitudine prima di tutto.

Il vincitore poi non potrà incassare subito ma dovrà far pervenire la scheda di gioco alla direzione generale, a Milano, che effettuerà il pagamento dal 61esimo giorno dalla data del concorso a quota definitiva più gli interessi al netto delle spese. Lo Stato comunque ci ha guadagnato la sua bella fetta: nei primi nove mesi del 2008 la raccolta del Superenalotto ha superato quota 1,46 miliardi. E voi cosa fareste con tutti quei soldi? C'è chi consiglia di investire ma di questi tempi la cosa migliore è nel buon vecchio mattone. Almeno ora i telegiornali potranno iniziare ad occuparsi di altro e per i delusi si può sempre tentare la sorte con il concorso di domani e accontentarsi di appena 20 milioni...

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO