Caso Hudson, trovato il corpo di un bambino di sette anni, forse il nipote

chicagopolice.jpg

UPDATE! 28 Ottobre: E' del piccolo Julian, il nipote dell'attrice e di soli sette anni, il cadavere trovato nell'auto bianca parcheggiata nel West Side.

Un nuovo dramma ha colpito l'attrice americana Jennifer Hudson, premio Oscar per il musical "Dreamgirls" e nota per aver interpretao il ruolo dell’assistente di Sarah Jessica Parker nella trasposizione cinematografica della serie tv "Sex and the City".

Dopo la notizia del duplice omicidio della madre e del fratello dell'attrice, la polizia di Chicago ha fatto sapere di aver trovato il cadavere di un bambino dentro un'auto bianca parcheggiata nel West Side della città ed è molto probabile che si tratti del nipote dell'attrice, scomparso scomparso venerdì quando sono stati brutalmente uccisi a colpi di pistola nella loro casa del South Side la madre, Darnell Donerson di 57 anni, e il fratello Jason Hudson di 29.

Il principale sospetto è William Balfour, 27 anni, ex marito della sorella di Jennifer, Julia, madre di Julian: l'uomo, che ha già scontato sei anni e mezzo di carcere per tentato omicidio, è stato arrestato e interrogato, ma per il momento non è stato incriminato. Si sta cercando di fare chiarezza sul movente che avrebbe spinto a questa strage familiare: forse la vendetta perché dopo il divorzio la madre della Hudson ha cacciato Balfour da casa. La tragedia "ha scioccato e devastato Jennifer" ha detto al Mirror on Sunday un amico di famiglia. Moltissimi i messaggi di cordoglio sul profilo dell'attrice su MySpace, dove ha anche pubblicato le foto della sua famiglia. (di seguito alcune immagini del luogo del delitto e da myspace)

chicagopolice01.jpg chicagopolice004.jpg chicagopolice0066.jpg chicagpopolice0088.jpg

chicagopolice0.jpgchicagopolice03.jpgchicagopolicesospettato0055.jpg
  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO